Sentimento dello spazio

Just another WordPress.com site

Dré Wapenaar: tende quotidiane 10 dicembre 2011

Filed under: abitare,antropologia,architettura,arte,mostre — Sentimento dello Spazio @ 14:42


Lavora al crocevia tra arte, design e architettura e da 15 anni costruisce spettacolari tende che sono anche metafore e modelli per una società in miniatura.


L’olandese Dré Wapenaar ha realizzato una serie di rifugi e strutture d’uso che possono dare vita a piccole oasi in luoghi naturali ma anche nel contesto urbano.

Con la loro contemporanea allusione sia agli archetipi della vita associata che della forma, le tende di Wapenaar rappresentano appunto la riflessione e la ricerca dell’artista sulle modalità con le quali gruppi di persone e singoli individui si relazionano fra loro e con lo spazio.

Treetent è stata disegnata per offrire un riparo ad un gruppo di attivisti verdi (il Road Alert Group) che si battono contro la massiccia costruzione di nuove autostrade in zone forestali. Durante le loro proteste, questi attivisti vivono sugli alberi, per contrastare l’avanzata delle motoseghe. Così le Treetents, esposte al MoMA di New York nel 2005 e al PAC di Milano nel 2006, dovevano offrire ai dimostranti un ambiente comfortevole e intimo. Sulla piattaforma, che ha un diametro di circa 270 cm, c’è spazio perchè possano dormire due persone adulte e due bambini.

Dré Wapenaar ha sviluppato anche per le altre sue realizzazioni di questo tipo: sempre tende, molte delle quali concepite e realizzate per società olandesi che operano nel settore dei villaggi turistici. Sebbene non fosse questa l’originaria destinazione delle sue creazioni, né rientrasse nelle intenzioni dell’artista-designer, proprio mentre stava terminando le sue Treetents il responsabile di un campeggio lo convinse a vendergli il progetto. Così oggi queste tende vengono utilizzate in molti camping e possono essere affittate per 5 mesi all’anno.La spettacolare forma organica di questa tenda aggiunge una forte componente immaginativa a tutti i contesti e le situazioni in cui viene inserita, al di là delle sue funzioni come struttura mobile e rifugio temporaneo.

La prima tenda realizzata da Dré Wapenaar nel 1993 è Family Tent. In questo caso si tratta, però, non di un semplice rifugio, ma di un organismo già in sé complesso, di una vera casa con strutture in telaio d’alluminio e pareti in tessuto, con la “stanza” dei genitori posta al centro, ed illuminata dall’alto, e gli ambienti per i figli collocati intorno a corona. Dopo la tenda per famiglia Dré Wapenaar ha iniziato a produrre tende per attività specializzate, concepite per spazi pubblici, e tese a celebrare, trasformandole in riti collettivi, le semplici azioni della vita quotidiana.

All’inaugurazione della personale nella galleria Lia Rumma di Napoli nel 2001 presenta Showertent dove consente al singolo visitatore di entrare nella tenda dove vi è una doccia, per isolarsi progressivamente dal fragore e dall’invadenza esterni e man mano che ci si spoglia e si penetra poi, nel secondo involucro\utero interno, in plastica trasparente, ci si può far scorrere l’acqua sul corpo. All’interno dell’ovoide e del suo cilindro più intimo si percepisce finalmente il cielo (se la tenda è montata in esterno), o semplicemente la luce della stanza nella quale è montata la tenda, attraverso l’occhio nella volta dal quale defluisce anche il vapore.

Lo scorso 16 novembre alla galleria Lia Rumma di Milano ha presentato un concerto\performance che ha visto come protagonisti l’artista e la gallerista nel suo nuovo padiglione/tenda dedicato al suo pianoforte a coda, e denominato appunto SOLO for YOU Piano Pavilion. Fruitore unico della totalizzante esperienza acustica è stata Lia Rumma, che ha assistito alla performance dell’artista seduta sul divano accanto al pianoforte dentro la tenda. La forma e la geometria dell’involucro di SOLO for YOU Piano Pavilion sono concepite per accompagnare l’andamento dello strumento e quindi per concentrare, amplificare e far rimbalzare il suono intorno all’unico ascoltatore esaltandone l’esperienza sensoriale.


Annunci
 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...